Il VIAGGIO    Ribellione Maschere e Archetipi. Omaggio a Maruja Mallo

Mostra personale di  Mariquita – Irene Manente

 

In questi  giorni è in corso  una mostra di pittura molto particolare, che si può visitare  solo on line, a causa della  situazione storica ‘da coronavirus’ alquanto problematica  che ci impedisce di  espandere la cultura, la bellezza, l’arte, gli incontri  tra persone e la convivialità; il maledetto   virus  sta mettendo  a dura prova lo scambio interculturale e la  comunicazione  diretta tra le persone le quali  devono rinunciare al contatto e al proprio   ruolo naturale  di ‘esseri   sociali’.

 E così,  La Corte di  Felsina Associazione Arte e Cultura ha allestito una la mostra personale  della pittrice veneziana Mariquita (al secolo Irene Manente), la quale non è solo artista ma anche studiosa di storia dell’arte ispano/americana del Novecento, in particolare delle pittrici surrealiste che furono attive in quell’epoca seppure non  debitamente valorizzate  dalla cultura a causa di  una radicata  consuetudine che, in quegli anni,   metteva in maggior risalto   l’arte maschile.    

La mostra virtuale  ha per titolo    Il Viaggio.  Ribellione Maschere e Archetipi. Omaggio a Maruja Mallo   ed è on line  dal  10 al 20  novembre 2020, presentando una carrellata  di circa trenta  opere dedicate alla vita avventurosa e allo stile pittorico  della nota artista spagnola che visse anche a Parigi  e frequentò grandi  personaggi   tra cui   Dalì, Breton e Pablo Neruda.

Maruja  Mallo ( l902- 1995 )  non fu  solo pittrice ma  anche militante politica, contro il regime autoritario  del  generale Franco  e per questo subì  l’ esilio durante il  corso  della propria  vita.

La sua personalità  filosofica ed artistica fu molto combattiva per i diritti e le uguaglianze femminili, quindi piuttosto avanguardistica  rispetto  gli anni  Venti  e Trenta del  Novecento, che invece  erano  ancorati a luoghi comuni e convenzioni  non facilmente superabili ma addirittura, le sue ideologie contro  ogni forma di  sessismo, si  avvicinavano già in quel periodo,  a quella  che divenne  poi, negli anni Settanta, la lotta per  l’imposizione  del  femminismo  alle precedenti   regole   sociali, fino ad allora vigenti.

Insomma la storia  reale  di  una  creativa surrealista,  raccontata  con efficacia  e stile  nella pittura   contemporanea  e nei  testi di  studio  di  Mariquita- Irene Manente

La mostra è  visibile su www.lacortedifelsina.it

Anna Rita Delucca

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *