Artisti  francesi  a Bologna

 

Dal 17  settembre al primo ottobre l’Associazione  Arte e Cultura La Corte di  Felsina  presenta , presso  il suo accogliente spazio espositivo, in via Santo  Stefano 53,  la mostra di pittura   dal  titolo “Artisti  francesi  a Bologna “. Si possono  ammirare   una ventina  di  opere  realizzate da quattro  artisti  provenienti  da  varie   regioni  della Francia e del  Belgio,  rappresentando stili e contenuti  profondamente diversi  tra loro  seppur accomunati dalla  straordinaria  passione per la cultura storico-artistica  dei  loro paesi.

La celeberrima influenza dei grandi maestri impressionisti si percepisce nei  romantici  paesaggi  provenzali di Monique Laville, come  pure nella bellezza di tramonti e marine  che il  colorista corso Quinio realizzò  fino agli  anni Novanta, prima della sua scomparsa. Entrambi si distinguono per la caratteristica di stendere le tinte non con pennelli ma con  un  coltellino.

La parigina Anne Robin e la belga Valentine Atah presentano invece, lavori in stile tipicamente ‘contemporaneo’ che ben  poco  ha a che vedere con la tradizione del paesismo impressionista e dei Barbizoniners ma si  veste esclusivamente di  scenari trasognati, a volte tendenti  all’astrattismo, per quanto riguarda la pittrice francese, o maggiormente accostabili all’ Espressionismo Secessionista tedesco, nel  caso  dell’artista  di  Bruxelles.

Si  tratta  dunque di  poter ammirare una carrellata di opere che conciliano   vari gusti e molteplici generi, arricchiscono la ricerca storico/artistica ed infine, narrano di territori che oggi come non mai, divengono  sempre  più,  un unicum con la civiltà italiana ed europea

 

Anna Rita Delucca

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *